Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • Il dipartimento di salute pubblica statunitense ha ipotizzato un calo di peso pari a tredici chili in tre anni se solo una persona riuscisse a rinunciare ogni giorno all’equivalente di uno snack al cioccolato. Calorie: 250. Certo – direte voi. Ma gli americani mangiano male, si sa. E noi?

    Non siamo da meno. Anche se la crisi economica ci costringe ad alleggerire il carrello della spesa, questo non influisce sul nostro peso corporeo. Un terzo della popolazione è in sovrappeso, un italiano su dieci è obeso. Soprattutto è preoccupante la tendenza tra i bambini, a otto-nove anni uno su quattro ha problemi di chili di troppo. Vuol dire che sono già abituati a mangiare male, sin da piccoli, e che si muovono poco.

    Leggi tutto…

  • “Un piatto di pasta è la cosa più sana!”. Quante volte avete sentito dire questa frase? La pasta fa parte della nostra cultura, e se il consumo continua ad aumentare in tutto il  mondo vuol dire che da tempo questa cultura ha varcato i confini nazionali, al punto che i maggiori chef del mondo hanno inserito la pasta fresca e secca nei loro menu, e all’estero ci sono nuove industrie artigianali che riforniscono negozi specializzati e ristoranti.

    La pasta è un cibo popolare, quella secca si conserva a lungo, costa poco, può contenere solo acqua e semola di grano duro. Se però volete mangiare una pasta tutta italiana, dal chicco di grano allo spaghetto essiccato, allora affidatevi a produttori di buona volontà, che hanno scelto di dare al consumatore tutte le informazioni in etichetta.

    Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario