Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • Se è una guerra, e le vittime sono i disperati che accettano di lavorare a tutte le condizioni, in mancanza di ogni elementare norma di sicurezza, allora ci vogliono armi speciali per combattere il nemico. Armi di indagine, severa applicazione delle leggi, e poi maggiori responsabilità a tutti i livelli in caso di carenze nei controlli.

    Perché si continua a morire di lavoro, e non è vero che il fenomeno è in diminuzione. Abbiamo già superato i mille morti quest’anno, e le statistiche ufficiali dell’Inail non considerano gli invisibili: lavoratori in nero, stranieri irregolari, e poi i pensionati, quelli che hanno superato i sessantacinque anni e vivono in una zona grigia, fuori da ogni controllo, dove lavorano senza alcuna assicurazione né garanzia. Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario