Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • Quanti di voi hanno pensato di comprare casa, ma i soldi sono pochi, e allora devono scegliere un appartamento in un condominio ancora in costruzione, o una villetta in un nuovo comprensorio…e magari si innamorano di quel progetto, che però è ancora sulla carta? Ecco: sapete come garantirvi dai fallimenti immobiliari? Meglio: sapete che esiste un obbligo di legge – in vigore dal 2005 – in base al quale il costruttore che vende una casa nuova o in costruzione deve inserire nel contratto una garanzia – fideiussione – a tutela dei compratori? Ci sono imprenditori che propongono addirittura prezzi di vendita scontati in assenza di fideiussione, ma si tratta di proposte fuori legge. Attenzione, dunque!

    Se comprate una casa sulla carta, cominciate col fare le verifiche di base: chi vi prospetta una vendita senza fideiussione è sempre da evitare. Tra quelli che vi propongono una fideiussione ci sono alcune società di intermediazione finanziaria non iscritte nell’elenco della Banca d’Italia: anche quelle sono da evitare.

    Potete verificare l’intermediatore finanziario tramite il sito   www.bancaditalia.it/vigilanza/regolamentati/intfin107.

    La fideiussione vi proteggerà dal fallimento, ma ci sono mille altre insidie in agguato quando si compra casa. Di chi possiamo fidarci? Di tutti e di nessuno, la storia delle truffe immobiliari è ricca di esempi, e nessuno è escluso. Ma il notaio? Certo, è un pubblico ufficiale. Se commette un illecito, potete denunciarlo e ne risponderà davanti a un giudice. Per non arrivare a questo, controllate tutto, e fatevi aiutare dalle associazioni dei consumatori, che tutelano gratuitamente i vostri diritti. Sul sito di Assocond-Conafi trovate alcuni strumenti utili per difendervi.

    Ma c’è qualcosa che viene prima di tutto questo. Ed è la lucidità al momento dell’acquisto. Se vi siete innamorati di un sogno, siete più vulnerabili e meno disposti a scoprire i difetti nell’oggetto del vostro amore. E purtroppo, sono proprio questi i casi in cui statisticamente rischiate più spesso di prendere una fregatura. La legge non tiene conto dell’innamoramento, e la legge non ammette ignoranza.

    Comments

    comments

  • Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.
  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario