Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • Cibo spazzatura. Adesso l’espressione va tanto di moda, ma sono decine di anni che mangiamo merendine, snack dolci o salati, beviamo succhi di frutta e spalmiamo creme alla nocciola, chiudendo con un sorso di qualche bevanda gassata, magari perché pensiamo che aiuti la digestione.

    Ecco, parliamone, e non solo perché il Governo ha varato un piano contro l’obesità, e prevede di tassare il cibo che causa danni alla salute. E’ un inizio, anche se i produttori di questi alimenti hanno due anni di tempo per “ridurre” – non eliminare – la quantità di grassi e zuccheri contenuti nei loro prodotti. Una linea morbida, se paragonata a quella statunitense, che ha vietato nelle mense scolastiche tutti i preparati – pasta, pane e lieviti – a base di cereali raffinati, sostituendoli con cereali integrali. Anche perché l’obesità è un costo sociale e sanitario in aumento.

    Se si arriva a simili provvedimenti è segno che qualcosa comincia a cambiare. Questo succede probabilmente perché se ne parla di più, anche se non abbastanza. Ad esempio, perché si dice junk food, cibo spazzatura? Perché è trattato come tale dal nostro organismo, che di fatto lo scarta, dato che non fornisce alcun nutrimento, ma provoca solo danni alle cellule. Leggi tutto…

  • Diminuiscono le iscrizioni all’Università. Negli ultimi dieci anni la percentuale di diplomati che diventano matricole è passata dal 70% al 60%. Ci sarà un perché. In verità ce n’è più d’uno. Le famiglie si sono impoverite a causa della crisi economica, e incontrano crescenti difficoltà nel mantenere i ragazzi durante tutto il percorso di studi. Lavorare, magari part-time, e studiare  potrebbe aiutare i giovani che non vogliono rinunciare alla laurea – ma non è semplice trovare un’occupazione. Se poi aggiungiamo che anche i laureati incontrano minori possibilità di lavoro, e spesso si devono accontentare di impieghi meno qualificati, e di paghe inferiori alle loro legittime aspirazioni, allora possiamo chiederci: perché studiare tanto? Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario