Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività.

    Questo c’è scritto nella Costituzione. Ora, la domanda è: un simile diritto può avere una scadenza, ovvero la tutela della salute è soggetta a prescrizione? Mi spiego meglio. Negli anni ottanta e novanta, tra i pazienti che hanno dovuto subire trasfusioni negli ospedali italiani, alcune decine di migliaia di persone a causa di queste trasfusioni hanno contratto virus come l’Hiv, o le epatiti, e tra questi ammalati alcuni sono morti a causa di simili infezioni.

    Di chi è la colpa? Evidentemente di quanti non hanno controllato l’integrità di sangue ed emoderivati impiegati nelle trasfusioni. Chi paga i danni? Lo Stato?  Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario