Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • A chi si può chiedere una mano in un momento difficile? E se è tutta la vita, la vita di ogni giorno, il nostro quotidiano, a richiedere assistenza, possiamo farcela da soli, o magari aiutandoci tra noi, con il sostegno di familiari e amici, vicini di casa, gente del quartiere?

    In realtà sarebbe quello che chiamiamo welfare, lo Stato sociale a dover garantire almeno in parte i servizi essenziali per bambini, anziani, disabili, persone non autosufficienti, insomma per tutte le categorie di individui fragili, che necessitano di assistenza. Ma in questi tempi di crisi i tagli hanno colpito anche il welfare, e l’Italia è precipitata in fondo alla classifica dei Paesi europei per rapporto tra soldi disponibili – la ricchezza della nazione, indicata nel Pil – e spesa sociale. Leggi tutto…

  • Sono anni che ne parliamo, adesso finalmente è stata vinta una class action nei confronti di un privato, è la prima volta in Italia, a parte poche cause collettive contro la pubblica amministrazione – ma lì non è possibile ottenere risarcimento, bensì il ripristino di un servizio disatteso…

    Invece, stavolta, ecco un gruppo di turisti contro un tour operator che non aveva mantenuto le promesse, dopo aver venduto un pacchetto vacanze. Il Tribunale di Napoli ha dato ragione ai turisti, e la sentenza potrebbe fare giurisprudenza… arriveranno mille e trecento euro a testa a tutti  i consumatori intervenuti in giudizio. Nelle class action vinte contro aziende private – come il tour operator in questione – il diritto non si estende ai soggetti che, pur avendo subito lo stesso danno, non hanno partecipato alla causa collettiva.  Leggi tutto…

  • Adesso si trovano i primi pisellini freschi, in realtà durano poche settimane, poi ci sono gli agretti, quei  sottilissimi fili verdi ricchi di potassio e vitamine… ma, insomma: voi lo sapete cosa mangiate, e soprattutto qual è il momento migliore per scegliere le verdure e la frutta di stagione?

    Ci sono prodotti che hanno il duplice vantaggio di poter essere consumati quando sono al massimo delle proprietà nutritive, e al tempo stesso costano meno, perché nella loro “stagione”, appunto, se ne trova una notevole quantità. Leggi tutto…

  • Non sono solo le famiglie ad avere difficoltà economiche. Anche le imprese sono a corto di liquidità, e la crisi si è approfondita nel corso dell’ultimo anno. Questo vuol dire che gli imprenditori non riescono a fare fronte ai pagamenti, spesso non incassano dai clienti, e insomma finiscono in protesto.

    Secondo i dati statistici ufficiali, le aziende che non riescono a sostenere il peso dei debiti sono aumentate di quasi il 9% negli ultimi due anni, e alla fine del 2012 c’è stata addirittura un’impennata di titoli protestati.

    Poi ci sono i consumatori, quelli che comprano un’auto a rate, o accendono un mutuo, e poi perdono il lavoro e non riescono a pagare. Leggi tutto…

  • Ci diamo tanto da fare per comprare sempre gli alimenti migliori, quelli bio, di stagione, magari non abbondiamo nelle quantità, per poter privilegiare la qualità, che costa cara… poi facciamo la spesa più volte a settimana, sperando di trovare cibi il più possibile freschi, e li cuociamo poco, in modo che non disperdano sostanze preziose nella cottura… ecco, fin qui tutto bene, ma quanto siamo attenti a quello che c’è intorno, alle sostanze che i cibi assorbono dalle pentole, dalle stoviglie, quelle che spesso sottoponiamo a trattamenti choc, a sbalzi termici da -20° a  100° nel microonde.

    Cosa succede? E quanto le reazioni chimiche possono danneggiare gli alimenti e indirettamente noi che li mangiamo? Leggi tutto…

  • Avete programmi per questo weekend? Il 23 e 24 marzo saranno celebrate le giornate Fai di primavera, e molti luoghi splendidi e sconosciuti del nostro Paese si lasceranno scoprire dal pubblico.

    Quest’anno il Fondo per l’Ambiente chiede un’attenzione particolare, e una partecipazione popolare dei cittadini, perché i beni culturali e paesaggistici sono senza tutela, a causa della paralisi degli uffici statali – Ministero e sovrintendenze – che per legge sarebbero titolari della custodia e della valorizzazione – a norma dell’art. 9 della Costituzione. Leggi tutto…

  • Che vuol dire stare bene? Come si calcola il benessere di un Paese?

    Esistono dei fattori oggettivi, come la durata media della vita – e noi in questo siamo tra i primi d’Europa – poi c’è la salute, ma certo c’è anche il reddito, perché non tutti hanno pari accesso alle cure…la diseguaglianza sociale in Italia si è fatta più profonda, è aumentata la differenza tra poveri e ricchi. E le rispettive prospettive di crescita si allontanano…. Leggi tutto…

  • Nessun alimento è sicuro in assoluto, tutti lo sono in teoria.

    Siamo noi consumatori a dover diventare più responsabili e attenti nella scelta dei cibi, nella lettura delle etichette, nel controllo dell’integrità delle confezioni. Anche il modo in cui conserviamo i cibi conta. Leggi tutto…

  • Che cos’è il pin, e l’on line cos’è? Chi ci darà la password? Noi siamo vecchi, non ce la devono proporre questa cosa… ecco, questi sono solo alcuni dei commenti dei pensionati che  da quest’anno ricevono la certificazione dei redditi per posta elettronica. Si tratta del Cud di diciotto milioni di pensionati Inps, e non solo, ci sono anche altre categorie coinvolte dal provvedimento – ad esempio, i lavoratori in mobilità. Due milioni di persone hanno già richiesto il pin, ma cosa ne sarà degli altri sedici milioni? Leggi tutto…

  • Quanto conta per voi il possesso di un oggetto? Un uomo di cultura, che aveva la fortuna di abitare in un piccolo appartamento in centro a Roma, diceva di vivere la gioia del collezionista d’arte più ricco del mondo, ogni volta che andava a fare una passeggiata e poteva ammirare, gratuitamente e a tempo indefinito, i mille capolavori della pittura che arredano le chiese capitoline… Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario