Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • controlli di polizia stradaleSembrava la soluzione ideale, per correggere i vizi degli italiani al volante, e infatti dieci anni fa, appena introdotta, la patente a punti ebbe il suo effetto. Tutti temevano di venire privati del fondamentale diritto di spostarsi a bordo dei personali veicoli, orgoglio nazionale, e quindi tutti si preoccuparono di rispettare il codice della strada, perché la posta in gioco era alta. Furono i primi tempi.

    Poi gli italiani, automobilisti navigati e anche furbi, capirono che si poteva continuare a guidare fino all’ultimo punto patente rimasto, e che, grazie allo sconto della buona condotta, i punti sarebbero stati recuperati nel giro di un paio d’anni di comportamenti corretti, o semplicemente di mancate contravvenzioni. Non solo. Chi avesse esaurito tutto il bonus, avrebbe potuto recuperare con gli appositi corsi, a pagamento. Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario