Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • staffetta generazionaleC’era una volta un Paese dove vivevano più nonni che nipoti, più genitori che figli, insomma in questo Paese c’erano soprattutto vecchi, pochi giovani e pochissimi bambini. E c’erano anche pochi soldi, tutti concentrati in pochissime mani. Ora, nonostante i giovani fossero meno degli adulti e degli anziani, per loro non c’era posto nel Paese Italia. “Che cosa daremo da mangiare a tutti questi ragazzi, visto che le risorse sono scarse, e non accennano ad aumentare?” – si chiedevano i governanti del Paese – “Dove li manderemo a lavorare, se i pochi posti disponibili sono occupati dagli adulti?”

    Fu così che si inventarono la staffetta generazionale. Decisero che si poteva dividere quello che c’era tra adulti, anziani e giovani. Il posto di lavoro a tempo pieno di un adulto a fine carriera poteva essere trasformato in un tempo parziale, e dare vita a un altro posto di lavoro a tempo determinato per un giovane.

    Ecco, questa favola della staffetta generazionale è una delle invenzioni governative per la creazione di nuovi posti di lavoro.
    Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario