Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • case-popolariIn dieci anni è triplicato il numero di quanti non riescono a pagare l’affitto a fine mese. I dati dell’Unione inquilini descrivono una difficoltà in aumento costante tra il 2003 e il 2013.

    Gli sfratti per morosità rispecchiano la realtà sociale, lo scivolamento verso la povertà di una parte della classe media italiana. E sono legati alla disoccupazione, alla crisi delle imprese del centro nord, che chiudono e licenziano, oppure mettono in cassa integrazione, e infatti proprio nelle piccole città come Bergamo, Brescia, Lodi, al centro del tessuto produttivo lombardo, si registra un aumento significativo di sfratti. Si perde il lavoro, e poi la casa. E anche quelli che riescono a mantenerla si ritrovano sommersi dalle spese: oltre all’affitto o al mutuo, ci sono le tasse, l’iva sui lavori manutenzione, e le bollette, e chissà cos’altro a partire dal mese di settembre. Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario