Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • gelatoQuanti ne avete già mangiati? Io ho cominciato da almeno due mesi…per non sentirvi in colpa con il vostro giro-vita pensate che un gelato può sostituire un pasto. E’ una soluzione ottima anche per gli adulti che vogliono tenere sotto controllo la linea.

    E poi ci sono  gelati che favoriscono la digestione, come il freddo gusto un po’ acidulo dello yogurt, o il limone – che viene servito infatti sotto forma di sorbetto a metà dei banchetti di nozze, quando gli invitati hanno bisogno di “fare spazio” prima di continuare con le portate più impegnative…

    La scelta dipende dai gusti, si sa che le creme sono più buone, e la frutta è più leggera, perché spesso non contiene latte.

    Il gelato artigianale è anche un’ottima merenda. Se avete un ragazzo che sta preparando un esame d’estate, e volete aiutarlo a concentrarsi, un cono alla nocciola è quello che vi serve. Certo, l’ingrediente deve essere puro, e la preparazione deve garantire freschezza.

    A proposito, come si conserva il gelato? Alcuni maestri gelatieri sostengono che i pozzetti chiusi col coperchio siano il sistema migliore, superiore al frigo  con le vaschette a vista protette da un vetro…Gli artigiani casalinghi il gelato lo tengono in freezer, molto però dipende dalla freschezza della preparazione, e dal tempo che passa tra la realizzazione e il consumo…

    Il gelato confezionato dalle industrie alimentari viene preparato molto tempo prima della vendita, e anche gli ingredienti adoperati sono selezionati per poter resistere a lungo, proprio in vista di un consumo che può avvenire anche a distanza di settimane dalla distribuzione del prodotto. Ci sono conservanti, e comunque le proprietà dell’alimento sono molto diverse da quelle del prodotto artigianale. Ma non è detto che quest’ultimo contenga sempre ingredienti freschi. Alcuni gelatai impiegano i semilavorati, di fatto si tratta di basi che possono contenere addensanti, a volte coloranti, latte in polvere e olii vegetali. Quindi bisogna saper scegliere i prodotti degli artigiani che valorizzano le varietà locali, nella preparazione di gelati di frutta e creme. Buona degustazione…

  • Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.
  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario