Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • monza_tribunalePuò cambiare il modo di amministrare la giustizia in Italia? Possono diventare più efficienti tutti quegli uffici dei tribunali, che può capitare a noi cittadini di dover frequentare per vari motivi, questioni di esecuzioni immobiliari, eredità, diritto di famiglia…?

    La risposta sembra ovvia, certo che possono migliorare. Adesso che i piccoli tribunali sono costretti a cedere il passo a uffici centrali, magari più scomodi da raggiungere dalla provincia, sentiremo i vantaggi della riforma? I pareri non sono concordi. La nuova geografia giudiziaria si tradurrà in un servizio peggiore per i cittadini, dal momento che decine di città, anche di medie dimensioni, perderanno il tribunale?

    Nei fatti, però, già oggi ci sono uffici che funzionano con efficienza e puntualmente, come il tribunale di Monza, che ha vinto addirittura il premio per l’innovazione conferito dal Presidente della Repubblica. Cosa funziona bene a Monza? Il sistema del codice a barre, che etichetta le pratiche in modo da non perdere mai di vista ciascun fascicolo, seguendo tutto il procedimento giudiziario al computer. Il cittadino può essere sempre informato sulla sua pratica, e non ha bisogno di spostarsi fisicamente da un luogo all’altro per “seguire il fascicolo”, un messaggio via mail avvisa quando sono pronti i documenti…

    Ecco, per realizzare questo, che nel nostro Paese può sembrare un evento “miracoloso”, sono stati impiegati fondi europei e anche il personale del tribunale di Monza si è dovuto abituare a una nuova organizzazione del lavoro. Quindi si tratta di un cambiamento di cultura che richiede tempo e volontà, ma sembra inevitabile, e potremo analizzarne gli effetti solo nel lungo periodo.

    Certo, se i servizi informatici non andassero a sostituire quelli cartacei, allora per i cittadini aumenterebbero le spese di trasporto, e in qualche caso si aggiungerebbero anche quelle di soggiorno..

  • Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.
  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario