Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • fiat chryslerjpgNon è stata una sorpresa. La fusione tra Fiat e Chrysler è stata salutata con soddisfazione da agenzie di rating internazionali. Il gruppo automobilistico cambierà nome, sarà basato negli Stati Uniti, poi arriverà la quotazione in borsa a Wall Street, il nuovo piano industriale. Si tratta di passaggi soltanto simbolici? E l’Italia? Quali prospettive possiamo immaginare per i dipendenti degli stabilimenti Fiat, da Mirafiori a Melfi – alcune decine di migliaia di persone, in parte in cassintegrazione – cosa ne sarà di loro? Conserveranno il loro lavoro? Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario