Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • faveFave e piselli, legumi di primavera.

    Si mangiano freschi, e sono ricchi di antiossidanti, addirittura compensano i grassi che assumiamo da altri cibi, come il formaggio.

    Ecco perché il primo maggio tradizionalmente si mangiano fave e pecorino insieme: un bilanciamento perfetto anti colesterolo! Leggi tutto…

  •  

    olio extravergine d'olivaL’agricoltura è un settore in crescita, nonostante la crisi riesce a creare lavoro, e vende all’estero il nome dell’Italia insieme ai prodotti alimentari più ambiti del mondo. C’è un nemico, però, ed è il falso agroalimentare, il cibo adulterato, le copie degli originali realizzate “taroccando” il nome e senza farsi tanti scrupoli sulla salute delle persone.

     E infatti, negli ultimi due anni il fatturato delle mafie sui prodotti agricoli è cresciuto del 12%. La criminalità ci guadagna, è chiaro, ma chi perde non è solo il comparto dell’agricoltura legale, sono anche i consumatori, che rischiano sempre la frode, e in qualche caso anche l’intossicazione. Leggi tutto…

  • concordia raddrizzataOra bisogna sbrigarsi. La nave Concordia va rimossa dalle acque del Giglio entro l’estate. Come, però? Ci sono ancora questioni aperte e riguardano aspetti ambientali ed economici insieme. Si tratta di decidere quale strada privilegiare, tra quelle che si sono proposte fino a oggi: i porti italiani di Genova, Civitavecchia o Piombino, oppure un porto turco. Ecco, l’ultima è la proposta che appare più economicamente conveniente per lo smaltimento – anche perché meno rispettosa per l’ambiente –  ma la linea prevalente nel Governo è quella di tenere il relitto in Italia.

    Leggi tutto…

  • oasiWWFSono giorni di scampagnate, quelli che collegano le due settimane dei ponti di Pasqua-25 aprile-1°maggio.

    E’ il classico momento di fuga di primavera, e può diventare un’occasione per scoprire le gioie del relax, magari gratuito, e a pochi chilometri da casa.

    Ci sono mille cose da fare in giro per l’Italia, mille occasioni per contemplare la natura e le bellezze dell’arte, dell’architettura, che sono la ricchezza, troppo spesso trascurata, del nostro Paese. Leggi tutto…

  • pizzaSiamo campioni mondiali. Abbiamo 43mila locali che fanno pizze fresche da asporto sparsi su tutto il territorio nazionale. Ci sono ristoranti pizzerie ma anche forni da pizza al taglio. I pizzaioli sono soprattutto italiani, ma ci sono anche ventimila egiziani, e diecimila marocchini, gli altri sono originari dell’est Europa.

    Secondo i dati dell’Accademia Pizzaioli si impastano cinque milioni di pizze al giorno. Ma, appunto, non sono tutte uguali. Cosa cambia?

    Intanto la tradizione regionale, che si muove in una varietà di altezze del cornicione e di punti di cottura, a parte i condimenti, che vanno dagli integralisti – per loro esistono solo marinara e margherita – ai più fantasiosi… Leggi tutto…

  • fecondazione assistitaCi sono voluti dieci anni. Nel tempo, ricorso dopo ricorso, la legge 40 sulla fecondazione assistita ha perso pezzi, ha visto cancellate dalle sentenze alcune norme chiave. L’ultima, quella sull’eterologa.

    La Corte Costituzionale ha giudicato illegittimo il divieto di ricorrere a donatori esterni alla coppia che chiede di accedere alla fecondazione.  Era contrario al principio di uguaglianza dei cittadini davanti alla legge, e al diritto a formarsi una famiglia. Adesso che si fa? Intanto si aspetta di leggere la sentenza una volta depositata. E poi? 

    Leggi tutto…

  • primaveraMa cos’è questa sonnolenza che ci prende, specialmente quando è ora di alzarsi dal letto al mattino, ma anche a metà giornata, magari mentre siamo seduti al computer in ufficio? E’ il malessere di stagione, che si manifesta anche nella difficoltà a rimanere concentrati sulle nostre attività, nei cambiamenti di umore, indipendenti dagli eventi esterni, insomma in un certo fastidio generalizzato, che a volte si traduce anche in stati d’ansia. Leggi tutto…

  • cartolinaAbbiamo perso il primato da tempo. Non siamo più al vertice della classifica dei Paesi più visitati dai turisti, eppure siamo ancora molto amati dagli stranieri, abbiamo il maggior numero di siti Unesco, ma tutto questo non basta a riempire alberghi e ristoranti. Perché? Intanto perché è difficile muoversi in Italia, a giudicare dallo stato delle strade – sono dissestate o interrotte anche quelle che conducono alle costiere più famose del mondo, e i turisti, anche in questi giorni del ponte di Pasqua, si trovano a subire deviazioni e sensi unici alternati. E la situazione non migliora durante l’estate, anzi ci sono spiagge bellissime chiuse per frane… Leggi tutto…

  • 50 euroMa l’euro ci conviene davvero? Certo, è una tesi che si va diffondendo, in questi tempi di vigilia delle elezioni europee. Ma l’uscita dall’euro comporterebbe intanto una serie di problemi immediati per i risparmiatori, che vedrebbero ridotto il valore del loro denaro. Ci sarebbe una corsa a ritirare i soldi dai conti correnti, e poi si cercherebbe di investirli in altre valute, considerate più forti. Leggi tutto…

  • casatiello-sideIn questi giorni si fa la spesa, e poi si comincia a preparare…soprattutto si fanno torte, pizze salate e dolci, che conoscono mille varianti nelle nostre regioni.

    Le tradizioni gastronomiche pasquali sono tutte fondate sulla logica del recupero, della cucina che nasce povera e si tramanda negli anni. Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario