Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • faveFave e piselli, legumi di primavera.

    Si mangiano freschi, e sono ricchi di antiossidanti, addirittura compensano i grassi che assumiamo da altri cibi, come il formaggio.

    Ecco perché il primo maggio tradizionalmente si mangiano fave e pecorino insieme: un bilanciamento perfetto anti colesterolo!

    Le fave sono ricche di proteine, ne hanno più dei fagioli, e insieme contengono potassio, vitamina C e fibre. L’importante è consumarle fresche, lo stesso vale per i piselli, che si trovano per un breve periodo, tra aprile e giugno. Più che proteine però contengono acqua e però hanno pochissimi grassi, sono indicati per le diete. Oltre a vitamina C e sali minerali i piselli hanno una grande ricchezza: l’acido folico, una vitamina che favorisce lo sviluppo del feto, quindi sono indicati per le donne in gravidanza.

    Dopo aver sgranato i legumi dal baccello, si può recuperare anche la buccia. Trattatela come i fagiolini, o le taccole, tagliando le cime e ripulendo quei sottilissimi fili lungo i fianchi  i baccelli si possono sbollentare, fare in insalata, o cuocere più a lungo e farne ottime minestre, finanche condimento per le tagliatelle, se prima fate andare un po’ di cipolla e unite altre verdure di stagione, a vostro piacere, dai carciofi, alla bieta… insomma basta avere inventiva, ci sono tanti modi per mangiare bene i cibi freschi di questa stagione.

  • 2 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • mdemedici scrive:

      Ora la puntata è interamente consultabile sulla nostra pagina web. Riprovare, per credere!

    • scusate, cercavo di rivedere il servizio sul favismo ma il video trasmette solo i primi 12 minuti come posso fare per vedere la cosa più interessante…..saluti una famigliola fabica

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.
  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario