Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • Alitalia-A330-Tiziano1Ora il tema è la trattativa con gli arabi. La compagnia aerea Etihad potrebbe investire su Alitalia, ma a certe condizioni. L’elenco va dalla cancellazione dei debiti, o meglio la rinegoziazione, alla riduzione dell’organico, che vuol dire ancora tagli di posti di lavoro.

    Nelle prossime ore il piano per il futuro della compagnia di bandiera italiana verrà concordato ad  Abu Dhabi, ma le anticipazioni parlano di un taglio a metà, una divisione in due, con il sistema già noto della bad company nazionale, pronta ad accollarsi tutto il male, ovvero debiti ed esuberi, mentre tutto il bene, con tanto di nuovi finanziamenti per il rilancio del gruppo, andrebbe a concentrarsi nella metà condivisa con gli arabi.

    Non è un film che abbiamo già visto nel 2008? L’unica sostanziale differenza è che al posto di capitani coraggiosi, di capitalisti nostrani, ci sono amministratori delegati e manager che sanno far volare gli aerei, e chiedono di farlo a modo loro, ovvero con meno personale, e però con una nuova iniezione di credito. Ma la compagnia di oggi non è quella di allora, le perdite si sono accumulate anche durante la gestione dei “capitani”, e la quota di mercato occupata è inferiore…

    Staremo a vedere. E col tempo riusciremo forse a capire quanto ci costerà tutta l’operazione. Perché di una società in perdita, carica di debiti e lavoratori licenziati, faranno le spese tutti i contribuenti.

  • Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.
  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario

    maggio: 2014
    L M M G V S D
    « Apr   Giu »
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031