Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • image (1)I treni che percorrono la dorsale adriatica, dalle Marche giù fino alla Puglia, sono tutt’altro che veloci. Si discute di nuove linee, ma finora siamo fermi alla teoria, perché nella pratica le cose stanno in modo diverso.

    E anche se si arriva fino allo stanziamento di fondi, poi c’è da affrontare il dibattito tra enti locali, prima di aprire i cantieri. In realtà, la previsione più rosea, a proposito del raddoppio per il binario Lesina-Termoli, pochi chilometri ancora a una sola via sulla adriatica, sarebbe prevista per permettere ai convogli di raggiungere velocità più elevate, fino a 200 Km/ora, ma niente a che fare con l’alta velocità, quella che corre tra Milano e Salerno. Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario