Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • BadanteCominciamo da qui. Si è ancora giovani dopo i sessant’anni? Basta fare un giro per le palestre e i centri sportivi per darsi una risposta. E’ molto frequente trovare tra i sessantenni una grande quantità di patiti del fitness, di tennisti e calciatori, ciclisti, di signore in tuta da pilates o in costume da acquagym…

    Il punto è che la vita si è allungata, in Italia si sta ancora abbastanza bene – saranno anche il cibo, il clima, ma tant’è.. la conferma arriva dall’Istat che confronta i dati sui matrimoni e scopre un aumento significativo delle nozze dopo i sessant’anni.

    Nel 2012 sono state celebrate 7121 unioni tra over 60. Non si tratta di scelte tardive, visto che se si è in buona salute ci si può aspettare di vivere altri venti o trent’anni. Spesso si risposano i vedovi o i divorziati che hanno chiuso un matrimonio precedente dopo i cinquant’anni.

    Che necessità hanno queste persone di convolare nuovamente? La risposta si trova nel confronto dei dati anagrafici degli sposi.

    Le donne protagoniste delle unioni sono spesso più giovani dei partner, anche di venti o trent’anni. Quelle mature, con un divorzio alle spalle, spesso preferiscono non risposarsi. Sono indipendenti, si innamorano ma non hanno la necessità di formalizzare con un matrimonio la loro storia d’amore. Soprattutto non intendono prendere di nuovo su di sé un carico che già conoscono e riconoscono come troppo oneroso, né ambiscono a un ruolo materno,  che anzi non vogliono più ricoprire.

    Sono gli uomini a sentire più forte il bisogno di assistenza e a percepire come un peso la solitudine. Spesso le loro nuove compagne sono alla prima esperienza matrimoniale, quindi in cerca di stabilità, magari dopo i quarant’anni. Molte spose sono straniere, e molto più giovani degli sposi.  Sono più brave ad adattarsi, e più motivate. Con loro gli anziani si sentono ventenni per sempre, e insieme accuditi nelle loro fragilità, e poi allontanano la paura di finire i loro anni da soli…

  • Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.
  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario