Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • grf_image4 (1)I farmacisti se ne sono accorti, osservando il calo delle vendite di medicine. Le associazioni che fanno assistenza ai poveri lo registrano tutti i giorni.

    Aumentano le richieste di cure gratuite e diminuisce il numero di quanti si rivolgono al servizio sanitario nazionale. Certo, perché curarsi costa. E non ci sono soldi neppure per pagare il ticket.

    Così, di fatto, il diritto alla salute dell’individuo, quello dell’equità nell’accesso alle cure, rimane disatteso, nonostante il lavoro di tante persone che offrono volontariamente la loro professionalità, il loro tempo, l’attenzione a chi soffre. Ma tutto quello che l’Italia può esprimere, in termini di buona volontà e di accoglienza, e insomma di cuore, non basta a colmare il divario economico, e sociale.

    Essere poveri vuol dire non avere accesso alle comodità che noi oggi diamo per scontate, significa vivere senza casa, o senza riscaldamento né acqua calda, non avere vestiti sufficientemente caldi per affrontare l’inverno, non essere in grado di alimentare bene i propri figli – e infatti sono soprattutto bambini i pazienti di questi ambulatori della solidarietà sparsi sul territorio nazionale, da Sud a Nord… subito dopo ci sono gli anziani, o quelli che sono stati colpiti da invalidità al lavoro a causa di qualche patologia cronica. Poi ci sono i padri separati, che devono mantenere l’altra metà della famiglia e non hanno soldi per sé.

    La prima cosa cui i poveri devono rinunciare sono i controlli medici, quindi arrivano a stare molto male prima di chiedere aiuto. Darsi da fare per aiutare queste persone non sempre è facile. Ci sono ancora troppi ostacoli burocratici e c’è scarsa attenzione… in tempo di crisi si diventa più egoisti, mentre ci sarebbe ancora più bisogno. Anzi c’è.  

  • Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.
  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario