Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • eremo_sant_onofrio_al_morroneSiamo nel mezzo della Quaresima, i cattolici praticano il digiuno del venerdì, per motivi religiosi. Molti, per sentirsi più in contatto col creato, si alimentano in modo leggero, evitano le proteine della carne. Questo è un fatto storico, che si ispira ai quaranta giorni di digiuno di Cristo nel deserto. I monaci dicevano che mangiare di magro era un modo per elevare lo spirito e sentirsi più vicini a Dio.

    In un certo senso la chimica di alcuni alimenti ci appesantisce, perché produce tossine, che poi dobbiamo smaltire, facendo lavorare il fegato, i reni, e tutti i filtri di cui disponiamo nel nostro organismo. Quindi rinunciare può servire a fermare la nostra attenzione sulle cose semplici, alimentarci con cibi leggeri in questa stagione vuol dire anche avere una maggiore agilità mentale, puntare all’essenziale. Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario