Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • 730--TELEFOTO-kS0B--672x351@IlSole24Ore-WebVuole essere un modo per migliorare il rapporto dei contribuenti con il fisco, ma in realtà il nuovo 730 precompilato, per il momento, sta creando problemi.

    Perché non tutto è andato a regime, perché molti cittadini non hanno dimestichezza con internet, almeno con quella parte che riguarda il rapporto con la pubblica amministrazione, ma anche perché quest’anno non sono inserite automaticamente le detrazioni delle spese mediche.

    Comunque si registra una piccola percentuale di persone che hanno deciso di chiudere i conti così e spedire come dichiarazione dei redditi quello che lo Stato ha già calcolato e – appunto – precompilato. Il motivo è che in questo modo il fisco non potrà più contestare nulla ai contribuenti. L’altro aspetto positivo è il trasferimento di responsabilità su commercialisti e caf, con un sistema di delega totale, coperta da assicurazione ma corrispondente a un aumento dei costi per i contribuenti, contenuto, assicurano i professionisti. Ma si aspetta una grande quantità di correzioni, perché già secondo l’Agenzia delle Entrate il 70% dei precompilati dovranno essere integrati…se lo dicono loro…

    Comments

    comments

  • 7 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • mdemedici scrive:

      Grazie a voi per l’attenzione con cui ci seguite!

    • Andrea scrive:

      Grazie Maria Rosaria per il tuo lavoro

    • mdemedici scrive:

      ….sarebbe molto lungo e complesso rispondere, e sarebbe necessario fare – caso per caso – riferimento a pareri autorevoli. Possiamo dire che ci sono Stati come la Gran Bretagna dove le tasse si pagano su quanto si è guadagnato – Pay As You Earn – con una esenzione fino a una certa cifra, e inoltre ogni volta che il Governo incassa, pubblica puntualmente la destinazione dei fondi derivati dal prelievo fiscale, attribuendoli alle varie voci di servizi per la collettività cui sono destinati, di volta in volta, in termini percentuali.
      Quanto al nostro 8 X mille che finanzia la Chiesa Cattolica e le altre confessioni religiose, deriva dal Concordato stipulato negli anni ’80 e non ha termini di paragone in altri Stati. Ci sono vari modi con cui i Governi finanziano le Chiese, e questi modi variano in base al riconoscimento di fondi statali o semi-statali, a seconda che si esistano oppure no Chiese di Stato, o che siano state stipulate intese con le varie confessioni religiose. In qualche caso le Chiese sono equiparate alle Onlus e vengono finanziate con liberi contributi dei fedeli…

    • La dichiarazione dei redditi, fatti salvi i dati sensibili stabiliti dal Garante della Privacy, sono pubblici, tutti dovrebbero aver accesso ai dati fiscali di qualsiasi contribuente.

    • Ma nei paesi europei come viene compilato il 730? Anche loro hai il 2 – 5 – 8 per mille?

    • antonio onesto scrive:

      Molti dei commenti trasmessi mi sono sembrati esageratamente negativi.
      Premetto che ho 67 anni ed una conoscenza digitale proporzionata alla mia età. Ho compilato o aiutato a compilare tre mod 730 precompilati e non ho trovato particolari difficoltà. Per il primo, dove andavano inserite solo le spese mediche c’e voluta una mezz’ora perché bisognava leggere le istruzioni (peraltro ben fatte). Gli altri due erano più complicati (uno aveva due C.U.), ma non ci sono state difficoltà. Ovvio, è il primo anno e qualcosa, inevitabilmente, non è perfetto ma non vorrei che molte delle critiche fossero dettate da incapacità di adattamento o da spirito ipercritico. Le difficoltà nascono dalla eccessiva complessità della materia e non dal “precompilato” che anzi facilita le cose e fa risparmiare tempo.

    • Giancarlo scrive:

      Finalmente è stato fatto qualcosa. Non condivido l’analisi fatta durante la trasmissione . Io non ho trovato nessun problema. Anzi dove sbagliavo il programma mi suggeriva le correzioni. L’unico appunto è sul sistema di accesso: molto farraginoso, password che scade che non viene riconosciuta e bisogna andare all’Agenzia per il rinnovo. Meno male che con la tessera CRS mi sono salvato.

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.
  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario

    maggio: 2015
    L M M G V S D
    « apr   giu »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031