Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • assicurazione_digitaleSiamo a un passo dall’informatizzazione dei controlli. Dal 18 ottobre possiamo evitare di esporre sul parabrezza un documento che fino al mese scorso era obbligatorio. E’ il tagliando assicurativo, quel contrassegno di carta che ci viene consegnato dalla compagnia di assicurazione quando stipuliamo o rinnoviamo la polizza.

    In realtà, dai primi di ottobre è diventato virtuale anche il certificato di proprietà, che viene rilasciato dal pubblico registro automobilistico ACI ed è il documento necessario a dimostrare la proprietà dell’auto, ad esempio al momento della vendita. In sostituzione ci viene fornito un pin per consultare il server dell’ACI che confermerà la nostra posizione.

    Insomma, è sufficiente tenere in auto la carta di circolazione – con i dati sul telaio dell’auto e le caratteristiche, la classe di appartenenza, la targa – e poi il certificato di assicurazione che contiene i dati sulla polizza. Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario