Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • banner_cx_prod_cereali_01I cereali fanno bene, specialmente se sono integrali, e sappiamo che dobbiamo mangiare una certa quota di fibre, che attenuano il senso di fame – e poi i cereali contengono anche proteine e meno sono raffinati meglio è. Tutto vero, ma quando ci troviamo soli con noi stessi davanti allo scaffale del supermercato la scelta finisce per essere condizionata da mille variabili.

    Le scritte e i colori delle confezioni, le strategie messe in campo dal marketing dei prodotti per bambini, con tanto di pupazzetti e altri regali, tutto questo ci confonde e ci crea false convinzioni. Quindi? Razionalizziamo. Da un anno ormai le etichette rispondono a nuove regole, sono nutrizionali. Sul retro della confezione sono indicate le calorie, i contenuti in grassi, zuccheri e sale, e anche le proteine. I cereali sono molto diversi tra loro anche come apporto di proteine.

    Il problema è che le aziende sono autorizzate a inserire la dicitura “può contenere tracce di” dopo la quale sono scritti nomi di ingredienti i più vari. Spesso i mix di cereali vengono addizionati di zucchero e sale, oltre a contenere i grassi. Il miglior cereale integrale invece ha un più alto contenuto di proteine e una più bassa quantità di carboidrati. E poi deve essere a forma di chicco di cereale, non trasformato in fiocchi, come quelli storicamente inventati negli Stati Uniti alla fine dell’ottocento.

    Anche in America oggi i corn flakes per la colazione sono oggetto di critiche, per via dell’alto indice glicemico, e poi per la quantità di grassi e sale – e infatti le vendite sono diminuite. Per mettersi al riparo dai rischi si può fare in casa  un piccolo mix di cereali e frutta secca e disidratata, con avena e semini di amaranto, un po’ di crusca, e semi di chia, di zucca, nocciole, mandorle… per evitare che si ossidi lo mettiamo in frigo e lo possiamo mischiare allo yogurt al mattino. Ci garantisce un senso di sazietà più duraturo. E ci mette al riparo da zuccheri e grassi extra aggiunti ai mix già pronti.

  • Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.
  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario