Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • artefieraimgArte fiera è la più grande mostra mercato dell’arte in Italia, quest’anno tocca le 40 edizioni, e festeggia con una serie di eventi tra cui un’esposizione straordinaria al Mambo di Bologna, che riassume la storia dell’arte in fiera dagli anni 70 a oggi.

    L’edizione 2016 con 221 stand presenta più di duemila opere realizzate da mille e più artisti, un percorso che riassume l’offerta del mercato dell’arte. Leggi tutto…

  • fisioterapia3Ci sono milioni di persone in Italia affette da mal di schiena ricorrenti, con infinite variazioni sul tema delle tensioni muscolari che irrigidiscono il tratto cervicale o quello lombare. Poi ci sono pazienti affetti da malattie come l’osteoporosi o il Parkinson, ognuno affronta la malattia come può e molti finiscono per affidarsi alla fisioterapia.  Ma si fa presto a definirla in termini generali.

    Leggi tutto…

  • burroDopo decenni di raccomandazioni da parte dei dietologi e di altri medici sulla pericolosità di alcuni grassi saturi, si viene a sapere che non sono loro i responsabili delle malattie cardiologiche. Ora, tra lo studio scientifico – pubblicato nel 2014 – e le conseguenze pratiche, si sa, ce ne corre…

    Se provate a chiedere in giro, scoprirete che ancora in tanti pensano che il burro fa male. Leggi tutto…

  • anziani-maltrattati-pratoSiamo un paese che invecchia, chi si prenderà cura di noi? La fascia di popolazione sopra gli ottant’anni cresce costantemente in Italia, e questo sta provocando un’inversione di ruoli nelle nostre famiglie. I giovani sono sempre di meno, mentre i cinquanta-sessantenni diventano nei fatti genitori dei loro genitori.

    Il compito è soprattutto affidato alle donne, che si sono sempre fatte carico del ruolo di cura, e di fronte alla carenza cronica del welfare italiano si trovano costrette a sostenere i propri familiari anziani, in mancanza di alternative. Leggi tutto…

  • Stretto di messina di giorno, nuvolaTorniamo a parlare del ponte tra Calabria e Sicilia. Parliamone, poi non è detto che si faccia, ma l’argomento torna nei dibattiti periodicamente, mentre altre infrastrutture del Paese non ricevono neppure un intervento di manutenzione. Questa volta il ponte salta fuori come possibile veicolo dell’alta velocità ferroviaria nel Sud Italia. Finora i treni davvero veloci si fermano ben a Nord di Eboli, diciamo a Napoli o a Salerno.

    La Sicilia soffre di isolamento nei trasporti su ferrovia da anni, e anche le autostrade e le strade della regione cedono un pezzo alla volta, sembrano realizzate con materiali friabili, poggiate su terreni inconsistenti. Le frane minacciano strade, ponti e acquedotti di qua e di là dallo Stretto. Leggi tutto…

  • cartello-45502-AMLIB-18-31gen2016Se volete potete fare un gesto di solidarietà e sostenere la comunità “Amore e Libertà” di Don Matteo Galloni, un sacerdote che lavora da anni per i ragazzi africani in Congo e in Italia.

    Le esigenze sono primarie, dalla salute al cibo all’istruzione elementare, tra i bambini aiutati ci sono quelli che stavano per essere venduti come schiavi, o per i trapianti d’organo, o condannati a morte perché accusati di “magia”, insomma i rischi sono tantissimi per questi ragazzini.

    La comunità di Don Matteo li aiuta da anni, e molti di questi ragazzi sono diventati adulti, si sono iscritti all’Università e hanno bisogno di sostegno economico in attesa di trovare un lavoro.

    Ecco, il progetto è di continuare ad aiutarli fino a quando non saranno diventati completamente indipendenti. Per questo non bastano i fondi stanziati dalle istituzioni sociali, che pure arrivano alla comunità, ma vengono assegnati ai ragazzi entro i 21 anni. Dopo c’è bisogno dell’aiuto dei privati, cittadini e associazioni, chiunque voglia e possa collaborare. Anche con un sms solidale. Grazie per il vostro aiuto.

  • Disuguaglianza

    La ricchezza mondiale aumenta, ma crescono le diseguaglianze.

    Non ci sono dati univoci, anzi la povertà è diminuita come dato assoluto a livello mondiale, anzi si è dimezzata negli anni tra il 1990 e il 2010.

    Però proprio nei Paesi con una maggiore crescita – come la Cina – sono in aumento le differenze e le separazioni tra strati sociali. I temi economici mondiali sono oggetto dei dibattiti del World Economic Forum di Davos. E le organizzazioni non governative come Oxfam presentano ai leader del mondo elenchi di dati sulla disparità di reddito tra i cittadini. Leggi tutto…

  • frutta_e_verduraAllora: vitamine A e B12, acido folico, magnesio, potassio, sodio… sono solo alcuni dei micronutrienti indispensabili per il nostro organismo, e ne bastano piccole quantità per soddisfare le nostre necessità. In genere si tratta di carenze che si manifestano sotto forma di debolezza, affaticamento, crampi, mal di testa.

    Ma ci sono anche stagioni della vita che ci predispongono a una mancanza di questi nutrienti, e poi viviamo lo stress quotidiano e le condizioni ambientali, come l’inquinamento, e alcuni di noi fanno attività sportive, che consumano energia. Insomma, basta saperlo. Leggi tutto…

  • 7d3f97cc-5b46-42bd-85ca-e8aea164fb25_xlSi possono pagare le tasse o le multe solo se si ha la disponibilità economica, solo se ci sono i soldi. Quando i soldi mancano, c’è il baratto amministrativo.

    E’ un modo per chiudere i conti con l’erario e per aiutare il proprio comune che necessita di interventi di pubblica utilità, come piccoli lavori stradali, pulizia e manutenzione di parchi e giardini pubblici, di piazze e strade, ma anche decoro urbano, cura e recupero di aree abbandonate o dismesse, centri sociali cittadini o scuole. Leggi tutto…

  • smartphone-generica-8-413x252Non siamo nessuno senza il nostro smartphone. Ve la sentite di condividere una simile affermazione?

    Magari è un po’ eccessiva, dunque analizziamo le nostre azioni quotidiane, le scelte, e vediamo quante si avvalgono della presenza di  un apparecchio tuttofare nelle nostre vite.

    Un tempo si facevano le telefonate, prima dal fisso, poi dagli anni novanta dal cellulare, un oggetto troppo grande per le tasche, più simile a un citofono che a un mini computer ultrapiatto. E in effetti serviva solo per telefonare. Come siamo arrivati ai giorni nostri? Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario