Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • smartphone-generica-8-413x252Non siamo nessuno senza il nostro smartphone. Ve la sentite di condividere una simile affermazione?

    Magari è un po’ eccessiva, dunque analizziamo le nostre azioni quotidiane, le scelte, e vediamo quante si avvalgono della presenza di  un apparecchio tuttofare nelle nostre vite.

    Un tempo si facevano le telefonate, prima dal fisso, poi dagli anni novanta dal cellulare, un oggetto troppo grande per le tasche, più simile a un citofono che a un mini computer ultrapiatto. E in effetti serviva solo per telefonare. Come siamo arrivati ai giorni nostri?

    E’ stata una lunga strada, spinta come spesso avviene in questi casi dalla voglia di vendere gadget sempre più attraenti ed efficienti, e fiorita intorno a un’industria di tecnologie digitali, che è tra le più floride del momento.  Già ci sembrò rivoluzionario l’arrivo dei messaggi di testo, ma ormai le videochiamate sono il sistema economico ed efficiente – a patto della presenza di una buona connessione – per stare in contatto con amici e parenti lontani. Nel frattempo le funzioni del computer si sono mischiate a quelle telefoniche, e si chatta regolarmente sui social invece di mandarsi messaggini.

    L’interconnessione perenne ha i suoi lati oscuri, e uno è sicuramente la tracciabilità della nostra posizione legata all’uso delle app del telefonino. Se abbiamo scaricato applicazioni che ci forniscono gratuitamente servizi legati alla zona dove ci troviamo, l’app ci chiede il permesso di localizzarci e dobbiamo acconsentire, altrimenti il sistema non può funzionare. Ma la storia dei nostri spostamenti viene tenuta in memoria. Questo fa nascere una serie di questioni di privacy  e pubblicità indesiderata, scie di dati viaggiano nel mondo di internet, dove rimangono tracce dei destinatari di messaggi, con tanto di data e ora di invio. La rete conserva queste notizie su di noi. E ce ne accorgiamo dalla pubblicità che ci arriva, esempio visibile. Ma quanto di tutto questo ci è ancora ignoto?

  • Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.
  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario