Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • genitori disabiliCosa vuol dire avere un figlio disabile, e sapere che un giorno rimarrà solo?

    E’ una cosa tremenda, solo chi vive in prima persona l’esperienza può capire. Ora c’è una legge approvata alla Camera, all’esame del Senato.

    Non è perfetta, e suscita critiche perché potrebbe favorire le assicurazioni private, le cooperative, e alla fine le famiglie che non hanno patrimoni da lasciare in amministrazione ai trust, previsti per futura la tutela degli interessi della persona disabile, rimarrebbero senza protezione. Più o meno come oggi.

    Le strutture presenti attualmente in Italia, in maggioranza non sono adeguate a fornire calore e sostegno alle persone disabili, e ci sono milioni di persone non autosufficienti, con aspettative di vita in aumento.

    Rischiano di finire in centri di residenza simili a casermoni con più di 60 posti letto. La soluzione sarebbe invece quella di creare piccole case, con pochi posti, e un maggiore numero di assistenti… il punto sarà sorvegliare il percorso che faranno i finanziamenti, nei vari passaggi di  trasferimento dallo Stato alle Regioni. In tutti i casi si rischiano di perdere soldi nei soliti meccanismi di corruzione. Insomma una legge ci vuole, ma non basta.

  • Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.
  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario