Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • idomeniE adesso? Ora che l’Europa è precipitata ancora una volta nel clima di guerra, dopo gli attacchi in Belgio – cosa ne sarà della nostra libertà di circolazione? Lo spazio Schengen, uno dei segni concreti di integrazione tra Paesi e popoli, con l’abolizione dei controlli sui passeggeri alle frontiere in vigore da più di vent’anni – che fine farà? Grazie a successivi allargamenti attualmente Schengen include 26 Paesi, non solo dell’Unione Europea, ma questi Paesi non vanno tutti nella stessa direzione, specialmente quando si tratta di difendere i propri confini.

    Infatti già oggi alcuni Paesi membri hanno ripristinato i controlli, per motivi di sicurezza, come del resto previsto dal trattato. Quindi la Francia, la Germania, l’Austria, e ancora Slovacchia e Repubblica Ceca e altri hanno ricominciato a diffidare dei passeggeri in transito, per paura di attacchi terroristici ma anche per frenare l’ondata migratoria che si è riversata dalla via balcanica… Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario