Fuori Tg - Fuori pagina

di Maria Rosaria De Medici

  • guardia_medica_d0La riforma e i tagli della sanità creano un corto circuito…

    La chiusura dei presidi di guardia medica e il maggiore ricorso al 118 durante le ore notturne – dalla mezzanotte alle otto di mattina – possono portare a una rivoluzione nell’assistenza sanitaria.

    I tempi sono incerti, forse entro la fine dell’anno potremo verificare l’effetto del cambiamento, ma già si allarmano i medici di guardia e quelli di medicina generale – non tutti gli studi ambulatoriali hanno allungato l’orario fino a coprire le 16 ore previste dalla riforma. Già oggi il pronto soccorso è l’approdo naturale dei malori notturni degli italiani, quando non si trova una guardia medica disponibile. Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Calendario